Stampa

Concorso ordinario: chiarimenti Miur

on .

Nell'incontro che si è svolto ieri al Ministero il direttore generale dott. Chiappetta ha informato le OO.SS. che la procedura per la presentazione delle domande on line subirà  alcune modifiche

, in particolare la Segreteria Nazionale Cisl Scuola precisa:
1 - in caso di mancata compilazione del campo relativo alla dichiarazione di NON ESSERE DOCENTE A TEMPO INDETERMINATO, il sistema "blocca" l'acquisizione della domanda e contestualmente invia alla mail dell'interessato la comunicazione di esclusione;
2 - tutti gli aspiranti e non solo coloro che sono nelle GAE potranno compilare l'anagrafe della professionalità. Chi avesse già inoltrato la domanda riceverà una mail con l'avviso dell'attivazione di questa nuova procedura (entro un paio di giorni) che resta comunque facoltativa. Ovviamente chi volesse aderire ha la possibilità di ripresentare integralmente la domanda fino al 7 novembre;
3 - qualora il titolo di accesso al concorso sia la laurea conseguita entro i termini previsti dal bando, verrà aggiunto un campo per dichiarare di aver sostenuto gli esami necessari perchè il titolo sia valido. Anche in questo caso sarà inviata una mail di avviso a chi avesse già inoltrato la domanda al fine di poterla completare se necessario;
4 -  verrà predisposto quanto prima un campo per la dichiarazione degli altri titoli valutabili (la procedura oggi non la prevede). Appena questa nuova funzione sarà pronta (non prima di una decina di giorni) verrà dato avviso pubblico sul sito del MIUR per poter integrare la domanda che comunque deve essere inoltrata entro  il 7 di novembre.