Stampa

ATA: proclamato la stato di agitazione

on .

La Cisl Scuola, la Uil Scuola, lo Snals Confsal e la Gilda Unams hanno unitariamente inoltrato al MIUR e al MEF una diffida relativa al recupero delle retribuzioni connesse alle posizioni economiche del personale ATA della scuola.

Hanno altresì chiesto di attivare la procedura di conciliazione e contemporaneamente proclamato lo stato di agitazione del personale ATA della scuola con immediata astenzione delle attività aggiuntive in caso di mancata retribuzione, qualora quella non andasse a buon fine.

Scarica la DiffidaScarica il Comunicato unitario
Scarica la Nota con cui si chiede il tentativo di conciliazione e si proclama lo stato di agitazione